lunedì 17 marzo 2014

Basta un clic















Il mio, il nostro, ultimo anno è stato ricco di avvenimenti e di incontri. Non abbiamo vinto la lotteria, ma la vita ci è cambiata lo stesso. Siamo stati circondati da amici nuovi che ci hanno accolti e abbracciati in un momento che per noi era delicato, importante e bellissimo!

CLIC CLIC fanno i tasti sotto le nostre dita tutti i giorni, senza nemmeno accorgercene. Ci siamo abituati a questo rumore di sottofondo che ci accompagna nei nostri lavori e nelle nostre case.
Talvolta il CLIC è solo uno e ci apre dei link, delle finestre inaspettate sul mondo. E così è successo anche a noi. Il mio dito è scivolato su un CLIC, un clic qualunque, quasi distratto, ma non casuale. Era messo lì per noi, perchè tutta la realtà è per noi, per noi tutti! Nel mondo virtuale si CLICca in continuazione senza nemmeno accorgercene, si aprono portali si fanno incontri, si creano legami. A noi è successo questo. La realtà ci ha raggiunti, è venuta a cercarci, a stanarci attraverso un CLIC. E così è iniziata la nostra storia dell'ultimo anno...una storia ricca di incontri, di vvolti che haano riempito le nostre giornate e i nostri cuori.
E l'altro giorno? ancora una volta un CLIC. Leggo di una proposta...la leggo di fretta, perchè mi capita sotto il naso. E....CLIC....la condivido. Ancora una volta ho pigiato distrattamente un tasto e ancora una volta la realtà si è insinuata in quel CLIC, si è fatta Carne attraverso un gesto piccolo e distratto, un gesto superficiale. Il giorno dopo squilla il telefono....ma, strano, perchè mi chiama proprio lei? -Sai, ho letto il link che hai condiviso, ne ho parlato al volo con il marito...sai, ho chiamato!
Cos'hai fatto????? Hai chiamato???? Ma soprattutto, hai preso seriamente il mio CLIC???? Ma allora era veramente interessante! Aspetta che torno indietro a rileggere il link, il mio link, il link che ho condiviso.
Ancora una volta è bastato un CLIC perchè iniziasse una nuova storia. E poi dicono che la Chiesa è vecchia, che Gesù è da riammodernare, da piegare alla modernità. Gesù è talmente moderno che viene a prenderti attraverso un CLIC, anche se non te ne accorgi!

Comunque, per inciso, d'ora in avanti starò attenta: sono pericolosi 'sti CLIC!!!

domenica 9 marzo 2014

ricordi di un week end


Questo week end mareeeee! E Carnevale.
I Parolin si sono concessi un'evasione dal grigiore milanese a base di sole, mare e colore. Non ci siamo fatti mancare nulla, un po come se fossimo nel paese dei balocchi.
Beh, si intuisce dalle foto che le risate non sono mancate.

E con noi c'erano i nonni!!!!

Dialoghi in macchina al rientro:
Io:- giona qual è la cosa che ti è piaciuta di più?
Giona:- nuotare! Anche se non ho nuotato.

Io:- Isacco quale è il carro che ti è piaciuto di più?
Isacco:- quello. .. quello. .. quello che non è passato!

Beh, io ho smesso di fare domande e sono tornata a guardare le foto!

martedì 4 marzo 2014

Evidenze

Z: -Mamma, perchè tu non hai il pisello?
Io: -Perchè le femmine non hanno il pisello. E io sono...
Z: -LA MAMMA!

Che dire, la realtà parla più chiaro di quel che pensiamo!
E io mi sono inorgoglita: non sono una qualun que. Mio figlio ha con semplicità riaffermato che io sono prima di tutto la mamma!

Complimenti



L.: -sei la regina della casa come la cipolla lo è della cucina.
Io: -???
L: -si, hai la stessa funzione!
Io: ?????????

Ma nel senso che quando mi spoglio papà kunta si mette a piangere?

lunedì 3 marzo 2014